Топ-100 ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 121

ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 121



                                               

Primo mobile

Il primo mobile è, secondo lastronomia medioevale e rinascimentale, la prima e più esterna delle sfere cosmiche ruotanti attorno alla Terra in base al modello geocentrico delluniverso, dalla quale parte il movimento che mette in moto le stelle e ...

                                               

Principio

Un principio indica le basi e i presupposti iniziali su cui si basa o poggia una teoria e che assumono, per convenzione o riconosciuto diritto, validità generale ed universale allinterno della teoria stessa; da esso discendono dunque per deduzion ...

                                               

Principio antropico

In ambito fisico e cosmologico il principio antropico afferma che le osservazioni scientifiche sono soggette ai vincoli dovuti alla nostra esistenza di osservatori, cercando di spiegare, sulla base di tale concetto, le attuali caratteristiche del ...

                                               

Principio degli indiscernibili

Il principio degli indiscernibili o meglio il principio di identità degli indiscernibili è un principio ontologico che dice che se non cè modo di distinguere due enti, allora sono in verità un solo e identico ente. Cioè vale a dire che le entità ...

                                               

Principio dellattualismo

Il termine attualismo coniato da due geologi scozzesi, James Hutton e Charles Lyell, utilizzato in geologia, afferma che i fenomeni geologici o fisici che operano adesso, hanno sempre agito, con la stessa intensità nel passato dei tempi geologici ...

                                               

Principio di autorità

La locuzione principio di autorità presuppone che esista un rapporto tra diseguali per il quale chi è oggetto dellautorità non vi si sottopone passivamente ma in nome di un qualche principio o valore la riconosce legittima in chi la esercita. Nel ...

                                               

Principio di determinazione

Il concetto di Principio di Determinazione, è presente nella Critica del Giudizio di Immanuel Kant. Chiave di volta del pensiero del filosofo, ha spesso presentato difficoltà dinterpretazione, dovute sia alla opinioni discordanti riguardo alla su ...

                                               

Principio di individuazione

Il principio di individuazione afferma che un ente esiste nella sua individualità come un essere differente e distinto nei confronti di tutti gli altri enti che pure partecipano della sua stessa natura. Per esempio: un essere può avere come sua s ...

                                               

Principio di proazione

Il principio di proazione è un principio etico formulato come parte della filosofia estropica; il principio di proazione è stato formulato dal filosofo estropico Max More in questo modo: Il principio di proazione è stato formulato come punto di v ...

                                               

Principio di ragion sufficiente

Il principio di ragion sufficiente viene definito da Gottfried Wilhelm von Leibniz per distinguere le verità di fatto, o contingenti, dalle verità di ragione, cioè le verità necessarie o identiche.

                                               

Proairesi

Il sostantivo greco prohaíresis e i suoi derivati sono poco attestati prima della metà del IV secolo a.C., e anche nella seconda metà di tale secolo sono usati raramente dagli autori greci. Il termine non compare negli scritti di Lisia 450-380 a. ...

                                               

Probabilismo

Col termine probabilismo si definisce una concezione filosofica che ammette linfluenza del caso nei fenomeni materiali. Il probabilismo assume storicamente tre diverse caratteristiche: "ontico" o fisico" nel 900. "etico" o "morale nel 600; "gnose ...

                                               

Problema

Un problema, comunemente inteso, è un ostacolo che rende difficile raggiungere un determinato obiettivo o soddisfare una certa esigenza, frapponendosi tra la volontà dellindividuo e la realtà oggettiva. In senso più specifico con questo termine c ...

                                               

Problema del carrello ferroviario

Il problema del carrello ferroviario è un esperimento mentale di filosofia etica formulato nel 1967 da Philippa Ruth Foot che propone un dilemma etico.

                                               

Problema del male

Nella teologia occidentale e nella filosofia della religione, il problema del male nasce dalla necessità di spiegare il paradosso del male laddove si ritenga esista una divinità che viene considerata buona, onnipotente e onnisciente. Il problema ...

                                               

Processione (teologia)

La processione è un concetto prettamente teologico, presente nella dottrina cristiana, oltre che in filosofia. Essa designa lattività con cui, nellunica Sostanza di Dio, vengono generate le tre Persone, o ipostasi, di cui Egli è composto.

                                               

Progresso (filosofia)

Il termine progresso indica genericamente lo sviluppo della società umana nella sua storia concepita come un lineare procedere, dove i miglioramenti di ogni aspetto dellesistenza umana, presupposti come prevalenti rispetto alle interruzioni e agl ...

                                               

Progressus in infinitum

Il progressus in infinitum o regressus in infinitum, è unespressione della filosofia scolastica che indica un modo di argomentare logicamente, quando, per spiegare qualcosa, si ricorre a un termine, il quale però rende necessario il rinvio a un n ...

                                               

Prospettivismo

Prospettivismo è un termine che è stato coniato da Gustav Teicmüller. Esso indica una dottrina secondo cui il mondo, le cose e gli eventi possono essere analizzati da diversi punti di vista, ognuno dei quali concorre a comprendere meglio la realt ...

                                               

Pseudoconcetto

Il termine pseudoconcetto, formato dai lemmi pseudo e concetto, si trova usato da Benedetto Croce nellopera Lineamenti di una logica come scienza del concetto puro del 1905. Lo pseudoconcetto si oppone al concetto puro, giacché questultimo ha val ...

                                               

Psittacismo

Lo psittacismo è, letteralmente, latto di ripetere le parole altrui alla stregua di un pappagallo. Lo psittacismo può essere un vero e proprio disturbo mentale. Viene anche usato nellaccezione più astratta del discutere su determinati termini sen ...

                                               

Psyché

Il termine psyché indica in greco antico una delle nozioni portanti dellintero mondo classico, che si avvicina al lemma moderno di "anima". La resa del termine in lingua italiana, come in qualsiasi altra lingua moderna, risulta piuttosto difficol ...

                                               

Punto Omega

Punto Omega è un termine coniato dallo scienziato gesuita francese Pierre Teilhard de Chardin per descrivere il massimo livello di complessità e di coscienza verso il quale sembra che luniverso tenda nella sua evoluzione. Teilhard de Chardin post ...

                                               

Quaestio disputata de malo

La Quaestio disputata de Malo è unopera di Tommaso dAquino dedicata al tema del male che si compone di 16 questioni per un totale di 101 articoli: Lo studio sul male di Tommaso dAquino segue le strutture fondamentali dellinsegnamento proprie dell ...

                                               

Qualità (filosofia)

Per qualità in filosofia sintende la descrizione di una o più proprietà, contingenti o permanenti, riferite al modo dessere di un ente.

                                               

Quantità (filosofia)

La quantità secondo la definizione aristotelica è quel concetto indicato dal termine πόσον che esprime la misura della sostanza del mondo fisico. La quantità è una delle categorie fondamentali, assieme a quella di qualità, relazione ecc., che esp ...

                                               

Quid est veritas?

La frase latina Quid est veritas?, tradotta letteralmente, significa "Che cosè la verità?". La frase si trova nella Vulgata, per la precisione nel Vangelo secondo Giovanni 18:38, ed è pronunciata da Ponzio Pilato durante il suo interrogatorio a G ...

                                               

Quidditas

La quidditas è un termine latino, derivante dal linguaggio filosofico della scolastica. Esso è la nominalizzazione astratta del pronome interrogativo quid: "Che cosa?". Il termine deriva verosimilmente dalla traduzione delle opere filosofiche dal ...

                                               

Ragionamento

Il ragionamento è il processo cognitivo che, partendo da determinate premesse, porta a una conclusione, facendo uso di procedimenti logici, tipico delle argomentazioni. I principali tipi di ragionamento, secondo ottiche diverse, possono essere li ...

                                               

Rappresentanza politica

Per rappresentanza politica sintende normalmente la trasmissione formale del potere tra chi detiene la sovranità e chi è legittimato da questi ad imprimere contenuto al comando politico. È elemento fondamentale in una forma di governo di uno Stat ...

                                               

Rappresentazione (filosofia)

In filosofia per rappresentazione sintende: sia il contenuto stesso dellazione rappresentativa, sia l atto del rappresentare, cioè percepire coscientemente, nellambito della sensibilità esterna, un oggetto con le sue caratteristiche sensibili, ad ...

                                               

Razionalità di squadra

Razionalità di squadra è un concetto intrinseco in ogni gruppo di persone, sia esso lavorativo oppure sportivo. I componenti della squadra sono guidati, direttamente o indirettamente, dal bene comune del gruppo e questo porta il beneficio raggiun ...

                                               

Realismo critico

Nellambito della corrente filosofica del realismo, che sostiene lesistenza di una realtà indipendente dai nostri schemi concettuali, dalle nostre pratiche linguistiche, dalle nostre credenze, si distingue la posizione del realismo critico teorizz ...

                                               

Relazione (filosofia)

In filosofia il termine relazione è stato posto per la prima volta da Aristotele ma con significati un po diversi nella Metafisica, nei Topici e nelle Categorie. In queste egli la definisce come "ciò che si comporta in un certo modo verso qualcos ...

                                               

Res cogitans e res extensa

Cartesio suddivide la realtà in res cogitans e res extensa. Con res cogitans si intende la realtà psichica a cui Cartesio attribuisce le seguenti qualità: inestensione, libertà e consapevolezza. La res extensa rappresenta invece la realtà fisica, ...

                                               

Responsabilità (filosofia)

Il termine responsabilità deriva dal latino respònsus, participio passato del verbo respòndere, rispondere cioè, in un significato filosofico generale, impegnarsi a rispondere, a qualcuno o a se stessi, delle proprie azioni e delle conseguenze ch ...

                                               

Ressentiment

Ressentiment /rəsɑ̃timɑ̃/ è una parola francese utilizzata nelle scienze umane, filosofia, storia, sociologia e psicologia. Nel contesto predetto, ressentiment indica un senso di risentimento ed ostilità rivolto contro quello che ciascuno identif ...

                                               

Riflessione (filosofia)

Se conoscere riguarda ogni atto intellettuale, il sapere di conoscere, una specie di secondo grado del conoscere, si verifica quando lintelletto pone come oggetto di analisi conoscitiva se stesso e, come dicono gli scolastici, si ha la "seconda i ...

                                               

Saggezza

La saggezza è una particolare connotazione o capacità propria di chi è in grado di valutare in modo corretto, prudente ed equilibrato le varie scelte e opportunità della vita, optando di volta in volta, innanzi alle varie perplessità, per quella ...

                                               

Santità

Con la parola santità si intende generalmente una condizione di vita ritenuta come il punto darrivo di un cammino interiore e spirituale, secondo il punto di vista di una religione specifica, o di un sistema di valori morali. Anche se riferita ad ...

                                               

Sapienza (filosofia)

La sapienza, o sofia, è un concetto filosofico con il significato di possesso teorico di approfondita scienza e capacità morale di saggezza. Il concetto è usato inoltre nellesoterismo gnosticismo e in religione.

                                               

Schema (filosofia)

Il termine schema ha indicato diversi concetti nellarco della storia del pensiero filosofico. Generalmente, riguarda la riduzione di un fenomeno complesso rappresentato nei suoi componenti essenziali. Il termine fu introdotto dagli atomisti per i ...

                                               

Scoperta indipendente

Una scoperta indipendente è una scoperta fatta simultaneamente o anche in tempi diversi ma ravvicinati da due o più ricercatori o gruppi di ricercatori: il termine è in particolare usato in astronomia. In alcuni ambiti, come quello dello sviluppo ...

                                               

Scotomizzazione

La scotomizzazione è latto psicologico dello scotomizzare. Estensione del concetto oculistico di scotoma da cui eredita letimo, indica anzitutto il meccanismo di difesa psicotico di negazione inconscia, con cui "il soggetto occulta o esclude dall ...

                                               

Sensazione (filosofia)

Per sensazione la filosofia intende un aspetto della conoscenza da questa distinto ma pur ad essa collegato, nel senso che lapparato fisico sensoriale, secondo alcune dottrine filosofiche, come ad esempio il sensismo, è considerato come quello ch ...

                                               

Sensibilità (filosofia)

In filosofia la parola ha due significati principali, quello di s.estetica e quello di s.morale. Nel primo caso essa è facoltà concernente lintuizione della bellezza nellarte, nella musica e nella poesia, nel secondo si tratta dellintuizione dell ...

                                               

Sensismo

Il sensismo è un termine che designa quelle dottrine filosofiche che riportano ogni contenuto e la stessa azione del conoscere al sentire, ossia al processo di trasformazione delle sensazioni, escludendo in tal modo dalla conoscenza tutto quello ...

                                               

Senso della vita

Secondo la filosofia greca, la risposta è nella filosofia stessa come discorso e modo del vivere; emblematica, a questo proposito, è la figura di Socrate, a cui Platone attribuisce questo apoftegma: "una vita senza ricerche non è degna per luomo ...

                                               

Servetta trace

La servetta trace è una figura letteraria che ricorre in un celebre aneddoto sulla saggezza, riferito da Platone, vertente su un accadimento della vita di Talete. Attraverso laneddoto, la sconosciuta giovinetta, protagonista dellepisodio, diventa ...

                                               

Sfero

Nella cosmogonia del filosofo presocratico Parmenide e poi Empedocle, lo sfero è la forma che assume luniverso quando è dominato dallamore o philia. Secondo Empedocle, le quattro radici rhizai, gli elementi che formano tutte le cose sono governat ...

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →