Топ-100 ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 238

ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 238



                                               

Radice del tema

La radice del tema in senso assoluto, nellambito della grammatica normativa tradizionale, è ciò che rimane di una parola dopo che ne sono stati rimossi la desinenza, gli eventuali affissi flessivi e leventuale vocale tematica. La parte della paro ...

                                               

Semasiologia

In semantica lessicale, la semasiologia è unattività basata sullindividuazione dei significati assunti da un stesso segno in un dato tempo e spazio. In ultimo, si noti che la semasiologia è strettamente affine alla onomasiologia, un percorso di a ...

                                               

Singenionimo

In linguistica, il singenionimo è una parola che indica un grado di parentela: padre, papà, zio, nonno, ecc. I singenionimi non necessariamente trovano un omologo in ogni lingua, in quanto sono soggetti alla differenze culturali e sociali che var ...

                                               

Tatsama

Tatsama sono prestiti sanscriti nelle moderne lingue indiane come il Bengali, Marathi, Hindi, Gujarati, Sinhala e nelle lingue dravidiche come Kannada e Telugu. Esse appartengono a un registro linguistico erudito. In italiano corrisponderebbe all ...

                                               

Toscanismo

Per toscanismo sintende una parola o una espressione tipica del toscano. È frequente trovarne nella letteratura italiana arcaica fino ai primi del novecento. Accade anche abbastanza spesso che venga usato per conferire al discorso unimpronta auli ...

                                               

Verbo supporto

Si dice verbo supporto ogni verbo che, oltre al proprio significato lessicale di verbo predicativo, può esprimere una funzione grammaticale, cioè quella di supportare un nome dazione, che da solo non potrebbe esprimere categorie grammaticali come ...

                                               

Vocabolario corrente

Il vocabolario corrente è, secondo la categorizzazione teorizzata da Tullio De Mauro, un sottoinsieme del lessico italiano costituito da tutte quelle parole che non sono regionalismi, vocaboli letterari o parti esclusive di linguaggi settoriali. ...

                                               

Wasei-eigo

Wasei-eigo è un termine utilizzato per indicare particolari costruzioni linguistiche giapponesi, nate dalla fusione dellinglese con il giapponese appunto e che non sono utilizzate nei Paesi anglofoni, ma esclusivamente in Giappone. Esempi di wase ...

                                               

Codice 10

Il Codice 10 è la codifica numerica per le comunicazioni via radio delle principali frasi di uso comune nella comunicazione vocale tra le forze dellordine nei Paesi anglosassoni, principalmente del Nord-America e nella Banda cittadina. Il codice ...

                                               

Discorso interno

Il discorso interno o linguaggio interiore è il linguaggio mentale silenzioso e personale che usiamo per dialogare con noi stessi. È uno dei pochi aspetti del trattamento delle informazioni e di altre attività mentali di cui gli esseri umani poss ...

                                               

Lingua settoriale

Le lingue settoriali sono quelle varietà della lingua fortemente caratterizzate in relazione allargomento della comunicazione ; al ruolo o alla posizione sociale di coloro che più usualmente impiegano le differenti varietà. agli ambiti culturali ...

                                               

Linguaggio CB

Il cosiddetto linguaggio CB è un insieme di sigle, abbreviazioni e modi di dire in uso nelle comunicazioni radio nella banda cittadina, ed è frutto in parte dal gergo utilizzato dai radioamatori, principalmente alcune sigle del Codice Q e della s ...

                                               

Origine della lingua

L origine della lingua è un argomento che ha attratto una considerabile attenzione nel corso della storia delluomo. Luso della lingua è uno dei tratti più cospicui che distingue l Homo sapiens da altre specie. A differenza della scrittura, lorali ...

                                               

Lingua logica

Una lingua logica, è una lingua artificiale, progettata per verificare o dimostrare una certa ipotesi circa il funzionamento delle lingue o il loro potenziale. Di solito questi costrutti vengono considerati degli esperimenti filosofici e in parti ...

                                               

Eaiea

È basata sulle 12 note occidentali della scala cromatica musicale, e può essere fischiata o suonata attraverso uno strumento musicale così come può essere parlata simultaneamente con una lingua filoligica da un cantante. Il lessico dellEaiea elen ...

                                               

Ithkuil

L Ithkuil è una lingua artificiale umana estremamente complicata creata dal linguista statunitense John Quijada tra il 1978 e il 2004. Secondo la descrizione dellautore, lIthkuil è un progetto filosofico per una lingua ipotetica ", che appare com ...

                                               

Kalaba-X

Kalaba-X è una semplice lingua artificiale logica creata nel 1957 dal linguista statunitense Kenneth L. Pike per facilitare linsegnamento delle tecniche di traduzione. Ogni frase in Kalaba-X possiede una struttura fissa costituita dalle tre parti ...

                                               

Láadan

Il láadan è una lingua artificiale creata nel 1982 da Suzette Haden Elgin, professoressa emerita di linguistica presso lUniversità di San Diego, per testare le Ipotesi di Sapir-Whorf nei confronti del genere femminile, specificamente per determin ...

                                               

Lincos

La Lincos è una lingua artificiale, descritta per la prima volta dal professor Hans Freudenthal nel suo libro Lincos: Design of a Language for Cosmic Intercourse, Part 1. È una lingua progettata per essere comprensibile da qualunque possibile rag ...

                                               

Lingua aUI

aUI si serve di 42 fonemi incluse variazioni nasalizzate delle vocali per i numeri, ad ognuno dei quali è associato un significato. La lingua fu progettata per far sì che idealmente il significato di ogni fonema fosse legato con le proprietà del ...

                                               

Linguaggio Bliss

Il linguaggio Bliss o linguaggio iconico Bliss, anche detto in inglese Blissymbolics o Blissymbol, è una lingua ausiliaria internazionale interamente basata su simboli ideografici e pittografici. È una lingua pianificata che fu concepita come lin ...

                                               

Loglan

Lautore ha sempre visto la lingua come un progetto di ricerca incompleto, tanto da essere talvolta sottoposto a piccole revisioni fino alla versione definitiva del 1988. E nonostante avesse pubblicato molti documenti relativi ai suoi studi, recla ...

                                               

Lingua lojban

La lingua lojban è una lingua artificiale creata nel 1987 dal Logical Language Group, basata sul precedente Loglan, con lo scopo di migliorare il linguaggio, farne una lingua logica più completa, più utilizzabile e più aperta al pubblico. Il suo ...

                                               

Lingua ro

Foster non ideò il Ro pensando a "come creare una lingua migliore". La sua fu più che altro la risposta ad una domanda che si era posto. Egli scrisse a proposito del Ro: Dopo un periodo di elaborazione di circa due anni, Foster pubblicò il primo ...

                                               

Speedtalk

La speedtalk è una immaginaria lingua artificiale creata da Robert A. Heinlein e descritta nel suo romanzo breve del 1949 Vortice Nero. La speedtalk viene descritta come una lingua basata totalmente sulla logica che, nel corso della narrazione, a ...

                                               

Toki Pona

Il Toki Pona è una lingua artificiale pubblicata online per la prima volta nel 2001. È stata creata dalla traduttrice, linguista ed esperantista canadese Sonja Elen Kisa.

                                               

Gruppo μ

Il Groupe μ o Gruppo di Liegi è una compagine interdisciplinare di studiosi di varia provenienza disciplinare formata nella università di Liegi durante gli anni sessanta. Il Gruppo firma la sua opera di retorica, di poetica e di semiotica con un ...

                                               

Linguistica storica

La linguistica storica è la disciplina che si occupa dello studio storico delle lingue e delle loro famiglie e gruppi di appartenenza, delle origini etimologiche delle parole, considerando i loro rapporti e sviluppi in diacronia. Si contrappone a ...

                                               

Adstrato

In linguistica, si definisce di adstrato una lingua che ne influenza unaltra senza che una delle due finisca per scomparire. Questo è di norma il caso di due lingue confinanti o compresenti su un territorio, ma senza che vi sia una disparità di p ...

                                               

Analogia (linguistica)

In linguistica, l analogia è il procedimento che, nel corso della storia di una lingua, riduce via le forme percepite come irregolarità le riformula secondo il modello più comune di una data lingua. Lanalogia opera in diversi campi della linguist ...

                                               

Piero Bernardini Marzolla

Piero Bernardini Marzolla è stato un traduttore, glottologo e funzionario italiano, che decifrò una parte considerevole delle iscrizioni in lingua etrusca, sulla base dell’affinità di un gran numero di vocaboli con il sanscrito; ne elaborò inoltr ...

                                               

Cambiamento linguistico

Il cambiamento linguistico o evoluzione linguistica è la variazione delle caratteristiche di una lingua. Esso può avvenire nella fonetica, nella fonologia, nella morfologia, nella sintassi, nella semantica, di una determinata lingua e può essere ...

                                               

Deglutinazione

In linguistica, la deglutinazione è un processo diacronico di trasformazione della parola, in cui partendo dalla forma base o etimologica si ha laferesi della parte iniziale perché erroneamente scambiata per un articolo o altra particella e quind ...

                                               

Derevnja

La derevnja è un tipo di località abitata rurale della Russia. La parola significa "agglomerato urbano" e, nonostante ciò che si crede, il nome non deriva dalle case in legno che si costruivano in passato. Sino al XVII-XVIII secolo indicava la co ...

                                               

Indogermanisches etymologisches Wörterbuch

L Indogermanisches etymologisches Wörterbuch fu pubblicato nel 1959 dal linguista comparativista austro-tedesco ed esperto di lingue celtiche Julius Pokorny. È una rielaborazione aggiornata e snellita del tre volumi Vergleichendes Wörterbuch der ...

                                               

Inkhorn

Un termine inkhorn è un qualsiasi prestito linguistico in inglese giudicato innecessario o eccessivamente pretenzioso.

                                               

Ipotesi del substrato germanico

L ipotesi del substrato germanico è una teoria linguistica che tenta di spiegare le caratteristiche peculiari delle lingue germaniche nel contesto delle lingue indoeuropee. Secondo questa teoria alcuni elementi comuni dei vocabolari delle lingue ...

                                               

Lega linguistica

Con il termine lega linguistica, detta anche area linguistica, area di convergenza, area di diffusione o con il termine tedesco Sprachbund, si designa un gruppo di lingue che sono diventate simili tra di loro per via della prossimità geografica. ...

                                               

Parole imparentate

In linguistica, le parole imparentate sono parole che hanno la stessa origine. Possono apparire in una stessa lingua, come per scrivere e schiera, due parole italiane discendenti dalla radice protoindoeuropea *sker-, che significa tagliare, incid ...

                                               

Protolingua

La protolingua o lingua ricostruita è la ricostruzione probabile della lingua originaria di un gruppo di lingue, un ramo o una famiglia linguistica, sulla base di corrispondenze e radici comuni a tale famiglia linguistica che non costituiscano in ...

                                               

Sostrato (linguistica)

In linguistica, un sostrato è una lingua non più parlata su un territorio che però prima di sparire ha influenzato quella da cui è stata soppiantata. È uno dei tre tipi possibili di interferenza linguistica. Cè un generale accordo tra gli studios ...

                                               

Superstrato

In linguistica un superstrato, o soprastrato, è la controparte di un substrato, o sostrato. Quando una lingua cerca di imporsi su unaltra senza riuscirci, la prima è detta superstrato e la seconda substrato. Il fenomeno implica due fasi: una coes ...

                                               

Teoria iafetica

Linguisticamente parlando, la teoria iafetica del linguista russo Nikolay Yakovlevich Marr postula che le lingue cartveliche dellarea del Caucaso sono imparentate con le lingue semitiche del Medio Oriente. La teoria guadagnò consensi tra i lingui ...

                                               

Urheimat

Con Urheimat si intende in glottologia la patria originale dei locutori di una certa protolingua. Poiché molti popoli tendevano a spostarsi e ad espandersi, non esiste una Urheimat assoluta; ad esempio, cè una Urheimat indoeuropea differente dall ...

                                               

Abbreviazioni latine

Questa lista che segue contiene una selezione in lingua latina delle abbreviazione presenti nei testi e nelle iscrizioni degli antichi romani. Vedi anche il repertorio delle locuzioni latine.

                                               

Comuni della Finlandia di lingua svedese o bilingui

La seguente lista dei comuni finlandesi di lingua svedese o bilingui comprende tutte le città e i comuni della Finlandia in cui la lingua finlandese non è lunica parlata dai residenti. In particolare, esistono comuni in cui la lingua svedese è pa ...

                                               

Comuni italiani di lingua greca

Sono 25 i comuni italiani di lingua greca entro i cui territori si applicano le disposizioni di tutela delle minoranze linguistiche storiche ai sensi della legge 482/99. Sono distribuiti in tre regioni nellItalia meridionale e insulare.

                                               

Comuni italiani di lingua ladina

La lingua ladina viene ufficialmente riconosciuta in 51 comuni delle province di Belluno, Bolzano e Trento. In altri 23 comuni del Trentino una parte significativa della popolazione locale si è dichiarata ladina, ma i relativi comuni non sono sta ...

                                               

Comuni italiani di lingua walser

Elenco dei comuni italiani riconosciuti ufficialmente come di lingua walser, secondo lo statuto della Regione autonoma Valle dAosta e la legge 482/1999.

                                               

Lingue dellIndia

LIndia ha una vasta lista di lingue parlate da differenti gruppi di persone. Sono state censite almeno 23 diverse lingue e circa 2.000 dialetti. Le due maggiori famiglie linguistiche in India sono le lingue indoeuropee, parlate dal 72% degli indi ...

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →