Топ-100 ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 399

ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 399



                                               

Termine (diritto)

Il termine è un evento futuro e certo al cui verificarsi lordinamento giuridico subordina determinati effetti giuridici. La certezza si riferisce al verificarsi dellevento l an, cioè il se dellevento medesimo non al momento in cui avverrà il quan ...

                                               

Territorio (diritto)

Lo Stato esercita la sovranità su un determinato territorio e costituisce un elemento essenziale. Il territorio comprende: la terraferma che è delimitata da confini che sono stabiliti tramite accordi bilaterali tra gli stati. Oltre alla terraferm ...

                                               

Terzo (diritto)

In diritto il terzo è un soggetto diverso da coloro che sono legati da un rapporto giuridico oppure da un contratto, ovvero dalle parti: in ambito processuale, il terzo è un soggetto estraneo alle parti coinvolte. Lattributo della "terzietà" comp ...

                                               

Titolo (diritto)

Nel diritto il titolo di una situazione giuridica soggettiva è il fatto o latto giuridico dal quale deriva lacquisto della stessa da parte del soggetto giuridico che ne è titolare. Per estensione, è detto titolo anche il documento che comprova ta ...

                                               

Ufficio (diritto)

Il termine ufficio è usato, nel diritto, in senso proprio, per indicare uno degli elementi nei quali si articola la struttura organizzativa di un ente. Il termine munus viene invece utilizzato per indicare il cosiddetto ufficio soggettivo.

                                               

Validità (diritto)

La validità, così come il suo opposto, linvalidità, nel diritto, possono essere riferite ad una norma o ad un atto giuridico o amministrativo. Tale concetto sottende la conformità di un atto alle regole e ai principi che lo riguardano.

                                               

Verità processuale

La verità processuale o verdetto giuridico è linsieme dei giudizi formulati seguendo le regole del diritto processuale, e resa pubblica attraverso la sentenza. Non necessariamente corrisponde alla verità in senso assoluto, ma a quello che può ess ...

                                               

Vicario

Vicario è lorgano incaricato in via preventiva e generale di esercitare, quale supplente, le competenze spettanti a un altro, a seguito dellimpossibilità di questultimo di funzionare, per assenza o impedimento del suo titolare. Di solito, oltre a ...

                                               

Vizio di legittimità

Il vizio di legittimità, nel diritto amministrativo, è una potenziale causa di invalidità che colpisce gli atti amministrativi, ove essi siano emanati in modo non conforme alle previsioni normative che li riguardano: nellordinamento italiano essi ...

                                               

Vuoto legislativo

Con lespressione vuoto legislativo, in giurisprudenza e in diritto, si indica lassenza di una normativa legislativa che regolamenti una determinata materia giuridica. Tale vuoto può essere determinato a causa dellinerzia del potere legislativo ov ...

                                               

A quo

Termini temporali - La locuzione in questione è adoperata dai giuristi anche in relazione al decorrere del tempo. Ai fini delle decadenze e delle prescrizioni previste dalla legge è, infatti, necessario conteggiare con precisione il passare dei g ...

                                               

Abbandono (diritto)

Abbandono è un termine giuridico con cui si indica un modo di perdita della proprietà di un bene, di individui e situazioni, di cui si era preso in precedenza lonore.

                                               

Abitualità

Labitualità ritenuta dal giudice art. 103 c.p. si ha invece quando: il reo è stato condannato per 2 delitti non colposi; riporta unaltra condanna per delitto non colposo; il giudice, tenuto conto della specie e gravità dei reati, del tempo entro ...

                                               

Abrogazione

L abrogazione è listituto mediante il quale il legislatore determina la cessazione ex nunc dellefficacia di una norma giuridica. Si distingue dalla deroga posta in essere da una norma speciale o eccezionale in quanto una norma "derogata" resta in ...

                                               

Abuso del diritto

Il divieto di abuso di un diritto soggettivo è una regola giuridica applicata in molti ordinamenti. Lesercizio del diritto soggettivo, oltre che dal contenuto di questo, stabilito dallordinamento limite esterno o elemento formale, è limitato dall ...

                                               

Accessione

Nel diritto civile, l accessione è un modo di acquisto della proprietà a titolo originario regolato dagli articoli 934 e seguenti del codice civile italiano. Secondo un antico e generale principio, la proprietà di una cosa qualificata come cosa p ...

                                               

Acconto di garanzia

Un acconto di garanzia è un accordo legale nel quale un bene reale o virtuale è depositato da una parte presso il conto di una terza parte neutrale, fino alladempimento delle clausole contrattuali da parte dellaltra parte. Alladempimento delle cl ...

                                               

Accordo delle parti

L accordo delle parti è uno dei requisiti del contratto nellordinamento civile italiano. Lo stabilisce lart. 1325 del codice civile ai sensi del quale: I requisiti del contratto sono: laccordo delle parti; la causa; loggetto; la forma, quando ris ...

                                               

Adiectus solutionis causa

L adiectus solutionis causa era un soggetto, nel diritto romano, diverso dal creditore, legittimato a ricevere validamente il pagamento per conto del creditore, che in tal modo liberava il debitore ed estingueva lobbligazione sottostante. L oblig ...

                                               

Adulto

Un adulto, participio di adolescĕre, crescere, da alĕre, nutrire) è un organismo pluricellulare che ha raggiunto la piena capacità riproduttiva.

                                               

Agenda diplomatica

Lespressione agenda diplomatica è entrata nel linguaggio internazionale per significare" le cose da fare” in sede diplomatica: le questioni, cioè, che un consesso della diplomazia multilaterale è chiamato a trattare in una sua determinata seduta, ...

                                               

Aggravante

Per circostanza aggravante o semplicemente aggravante, in diritto, si intende un elemento di fatto o una situazione che può accompagnare lazione o lomissione illecita prevista come reato e che il legislatore ha preso in considerazione quale motiv ...

                                               

Amministrazione finanziaria

L amministrazione finanziaria è linsieme delle strutture amministrative che si occupano della gestione delle entrate di uno Stato.

                                               

Asse ereditario

L asse ereditario è linsieme dei beni, dei diritti, delle obbligazioni che, in quanto suscettibili di essere trasferiti agli eredi per successione mortis causa, costituiscono loggetto della successione stessa. Il valore economico dellasse eredita ...

                                               

Atto di notorietà

L atto di notorietà è latto, pubblico, con il quale una persona rende una dichiarazione, in presenza di più testimoni o di altri deponenti, attorno a uno o più fatti giuridici notoriamente conosciuti da tali persone. In quanto atto pubblico, latt ...

                                               

Atto notarile

L atto notarile è il documento rogato, ossia redatto con le prescritte formalità, da un notaio che fa prova legale dei fatti ed atti giuridici che il notaio stesso attesta essere avvenuti in sua presenza o da lui compiuti.

                                               

Avenant

Avenant è unespressione del lessico giuridico-diplomatico francese, poi diffusa nel diritto diplomatico, intesa ad indicare un atto successivo ad uno strumento diplomatico.

                                               

Bene giuridico

Nel diritto penale, il bene giuridico è il valore tutelato da una fattispecie incriminatrice. Ad esempio, nel delitto di lesioni personali, il bene giuridico tutelato è l integrità fisica. Sorta nel 1834 ad opera del giurista tedesco Birnbaum, la ...

                                               

Bisogno

In psicologia il bisogno è la percezione della mancanza totale o parziale di uno o più elementi che costituiscono il benessere della propria persona. La spinta a ricercare questi elementi non è necessariamente una motivazione sufficiente per agir ...

                                               

Brocardo

Il brocardo o broccardo è una sintetica e antica massima giuridica, concisa e chiara, prevalentemente di tradizione latina, come ad esempio dura lex, sed lex.

                                               

Buona condotta

Per buona condotta si intende un modello comportamentale idoneo previsto e accettato dalla comunità in cui viene espresso. Non esiste unetica universalmente riconosciuta in quanto spesso è assoggettato dalle influenze religiose, politiche e cultu ...

                                               

Capacità di agire

La capacità di agire, nellordinamento giuridico italiano, indica lidoneità del soggetto a porre validamente in essere atti idonei ad incidere sulle posizioni giuridiche soggettive di cui è titolare.

                                               

Capacità di intendere e di volere

"Nessuno può essere punito per un fatto preveduto dalla legge come reato, se, al momento in cui lo ha commesso, non era imputabile. È imputabile chi ha la capacità di intendere e di volere". In diritto, la definizione di capacità di intendere e d ...

                                               

Capacità giuridica

La capacità giuridica, nellordinamento giuridico, indica la suscettibilità di un soggetto ad essere titolare di diritti e doveri o più in generale di situazioni giuridiche soggettive. Non va confusa con la capacità di agire, che è lidoneità del s ...

                                               

Carta dei Normanni

La Charta dei Normanni o Carta dei Normanni è un atto che conferisce determinati diritti o privilegi per i Normanni concesso 19 marzo 1315, dal re di Francia Luigi X lAttaccabrighe, il quale, in risposta ai baroni normanni impazienti, ne conferma ...

                                               

Circoscrizione giudiziaria

Una circoscrizione giudiziaria è, nellordinamento giudiziario italiano, il territorio in cui un organo giurisdizionale esercita i poteri ad esso attribuiti dalla legge. Originariamente coincidente con i circondari amministrativi, a seguito delle ...

                                               

Codicillo

Un codicillo è un documento che emenda un documento precedente, come un testamento, senza superarlo, aggiungendo o togliendo delle disposizioni. Il nome deriva dal codex romano tramite codicillus, e indicava il supporto su cui questo documento ve ...

                                               

Danneggiato

Il danneggiato nellambito del diritto è definito distintamente dalla persona offesa dal reato perché è quella persona che ha subito il danno derivato dal reato ma al contempo non è titolare dellinteresse giuridico tutelato dalla norma riguardante ...

                                               

Danno

Un danno è la conseguenza di unazione o di un evento che causa la riduzione quantitativa o funzionale di un bene, un valore, un attrezzo, una macchina, un immobile o qualsiasi altra cosa abbia un valore economico, affettivo, morale.

                                               

Difesa Chewbacca

La difesa Chewbacca è una finta strategia legale usata nel corso del ventisettesimo episodio del cartone animato South Park intitolato Chef rischia la prigione. La difesa è una satira dellarringa finale pronunciata dallavvocato Johnnie Cochran in ...

                                               

Diritto di foro

Il diritto di foro è il potere di giudicare legittimamente sulle controversie che insorgono fra gli abitanti di un determinato territorio, fra soggetti appartenenti ad una comune categoria o in merito ad una determinata materia e di far rispettar ...

                                               

Domicilio

Il domicilio, nel diritto privato italiano, corrisponde al luogo in cui una persona "ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi". Gli interessi non sono evidentemente solo di natura economica, ma anche personale, sociale e politi ...

                                               

Emendamento

In alcuni paesi le modifiche alla costituzione hanno la veste formale di emendamenti alla stessa. In altri paesi, tra cui lItalia, le modifiche alla costituzione sono, invece, apportate con legge costituzionale. Negli Stati Uniti dAmerica gli eme ...

                                               

Estradizione

L estradizione è una forma di cooperazione giudiziaria tra Stati e consiste nella consegna da parte di uno Stato di un individuo, che si sia rifugiato nel suo territorio, a un altro Stato, affinché venga sottoposto al giudizio penale o alle sanzi ...

                                               

Exceptio veritatis

                                               

Foro (tribunale)

Il Foro in diritto indica in senso proprio il luogo dove lautorità giudiziaria esercita le sue funzioni e in senso traslato è linsieme di magistrati e avvocati che lo compongono lo frequentano.

                                               

Giorno-multa

Esso parte dallosservazione che le pene pecuniarie, a parità di valore nominale non hanno lo stesso effetto su una persona ricca rispetto ad una più povera che deve lavorare molto di più per poter pagare la stessa somma. Da ciò si cerca di creare ...

                                               

Giudice ad litem

In diritto il termine giudice ad litem indica il mandato speciale che permette ad una persona che non è giudice di rappresentare o di assistere una parte in giustizia che è un potere ad litem.

                                               

Giuramento (diritto)

Il giuramento, nel diritto processuale italiano, è uno dei mezzi di prova che consiste in una dichiarazione che una parte fa, in giudizio, della verità di determinati fatti a essa favorevoli, accompagnata dal solenne giuramento. Al contrario dell ...

                                               

Immemorabile

Il tempo immemorabile, o semplicemente immemorabile, è spesso accostato allusucapione. Il nomen juris deriva da una regola diffusa nel diritto comune europeo, per la quale in presenza di una situazione in cui è presente un determinato stato di fa ...

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →