Топ-100 ⓘ Daewoo Lacetti. La Daewoo Lacetti è unautovettura prodotta d
Indietro

ⓘ Daewoo Lacetti. La Daewoo Lacetti è unautovettura prodotta dal gruppo General Motors dal 2002, commercializzata in Unione europea nel 2004 e 2005 con marchio Da ..



Daewoo Lacetti
                                     

ⓘ Daewoo Lacetti

La Daewoo Lacetti è unautovettura prodotta dal gruppo General Motors dal 2002, commercializzata in Unione europea nel 2004 e 2005 con marchio Daewoo. Da quella data è stata ridenominata in Chevrolet Lacetti e venduta fino al 2009.

Lauto è stata prodotta in due distinte generazioni, la seconda serie viene venduta solo in Corea del Sud con marchio Daewoo fino al 2011 con la denominazione Lacetti Premiere mentre in Europa è stata sostituita dalla Chevrolet Cruze.

Essendo una Global Car, è stata venduta sotto diversi marchi e nomi in tutto il mondo anche come Chevrolet Optra, Suzuki Reno, Holden Viva, Daewoo Gentra e Ravon Gentra.

                                     

1. Prima generazione 2002-2009

La prima serie è stata presentata nel 2002 al Salone dellauto di Seul; disegnata da Giorgetto Giugiaro per mezzo dellazienda Italdesign, non è altro che la versione hatchback 2 volumi della Daewoo Nubira seconda serie dalla quale riprende la piattaforma di base. Frutto di un progetto della General Motors che prevedeva la produzione di una vettura destinata ad essere venduta in tutto il mondo ad un prezzo concorrenziale, la Lacetti debutta in Europa al Salone dellautomobile di Ginevra nel 2004.

Il telaio progettato per resistere ai fondi stradali dissestati dei paesi emergenti adotta sospensioni anteriori MacPherson e al retrotreno il classico schema a ponte torcente poco costoso da produrre. La linea semplice senza inutili tocchi di originalità si è fatta apprezzare soprattutto nel mercato interno. La carrozzeria cinque porte è stata studiata per ottenere una massima sfruttabilità e comodità dellabitacolo.

Gli interni, ripresi dalla Nubira Station Wagon J200, sono stati progettati utilizzando materiali di discreta qualità evitando di incrementare inutilmente i costi di produzione. Per le versioni destinate ai mercati americani erano disponibili rifiniture per la plancia di colore alluminio e in simil radica.

Erano disponibili 3 allestimenti: SE, SX e CDX. Lultimo era disponibile solo per le Lacetti più potenti. SE comprendeva chiusura centralizzata, aria condizionata, 2 airbag, ABS, 4 freni a disco. SX aggiungeva fendinebbia, specchietti elettrici, 4 finestrini elettrici, bracciolo, porta occhiali da sole, volante multifunzione. Mentre CDX aggiungeva cerchi in lega, sensore pioggia, specchietti richiudibili e climatizzatore automatico.

                                     

1.1. Prima generazione 2002-2009 Il passaggio al marchio Chevrolet in Europa

In seguito ad una riorganizzazione dei marchi di proprietà della General Motors nel gennaio 2005 il marchio Daewoo venne sostituito da quello Chevrolet. Di conseguenza tutte le vetture vendute fino a quel periodo dotate del logo coreano vennero ristilizzate e dotate del logo americano.

                                     

1.2. Prima generazione 2002-2009 Motorizzazioni

In Europa la Lacetti venne equipaggiata con tre propulsori benzina da 1.4, 1.6 e 1.8 litri capaci di 94 95, 109 e 122 cavalli propulsori facenti parte della famiglia motoristica Ecotec mentre dal 2007 grazie ad un accordo effettuato dalla General Motors con litaliana VM Motori alla gamma si aggiunse anche un turbodiesel 2.0 litri common-rail da 121 cavalli siglato TCDI. Nei mercati asiatici e americani la vettura adottava anche un 2.0 litri benzina da 133 cavalli.

                                     

1.3. Prima generazione 2002-2009 Chevrolet Lacetti Eco Logic

Una versione a GPL entrò in listino già nel 2005 denominata Lacetti Dual Power che abbinava alle motorizzazioni 1.4 e 1.6 16V un impianto a Gas prodotto dalla BRC. Dal 2007 la Lacetti 1.4 venne riomologata dalla casa costruttrice per godere dei contributi statali in Italia. Questa nuova versione assunse la denominazione Lacetti Eco Logic. La Chevrolet dichiarava emissioni pari a 171 grammi di anidride carbonica emesse ogni chilometro nel ciclo misto.

                                     

1.4. Prima generazione 2002-2009 La Lacetti nei mercati esteri

Come la sorella Nubira anche la Lacetti è stata una delle principali world car del gruppo GM; di conseguenza la vettura ha assunto denominazioni differenti a seconda dei mercati. In Europa inizialmente venduta come Daewoo assunse il logo Chevrolet, e con la denominazione Lacetti furono vendute anche le Nubira J200 nei mercati est-europei. In Corea la vettura non ha assunto il logo Chevrolet ma è stata venduta dalla GM Daewoo. Negli Stati Uniti la Lacetti era conosciuta come Suzuki Forenza mentre in Canada e India la vettura veniva venduta come Chevrolet Optra5. In Cina continua ad essere conosciuta come Buick Excelle HRV mentre in Australia è stata venduta fino al 2008 come Holden Viva.

                                     

1.5. Prima generazione 2002-2009 Produzione

Uscita di produzione nel 2009 sostituita dalla Chevrolet Cruze in Europa, la prima serie di Lacetti è stata assemblata presso gli stabilimenti di Bupyeong Corea del Sud, da cui venivano importati gli esemplari destinati al mercato europeo, Bogotà Colombia e Rayong Thailandia.

                                     

1.6. Prima generazione 2002-2009 Attività sportiva

La Lacetti è stata scelta dalla Chevrolet come autovettura da iscrivere al campionato WTCC del 2005. Pilotata da Alain Menu, Nicola Larini e Robert Huff, la vettura presentava un propulsore 4 cilindri con lubrificazione a carter umido. Tale motore era gestito da un cambio sequenziale Hewland a 6 marce. La sospensione anteriore era costituita da ammortizzatori McPherson a gas, molle elicoidali e barra antirollio, mentre quella posteriore era formata da assale doppio, molle elicoidali, ammortizzatori a gas e barra antirollio. Limpianto frenante era composto da quattro freni a disco.

                                     

1.7. Prima generazione 2002-2009 Sicurezza

La Lacetti è stata sottoposta ai crash test australiani ANCAP nel 2005 denominata Holden Viva ricevendo una valutazione complessiva di 4 stelle. LABS non era di serie ma optional e lESP non era disponibile neppure a pagamento.

                                     

2. Seconda generazione dal 2009 al 2011

La seconda serie della Lacetti viene commercializzata dal 2009 soltanto in Corea. La vettura in realtà non è altro che la Chevrolet Cruze dotata del logo Daewoo e rinominata Lacetti Premiere per sottolineare le numerose qualità apportate al nuovo progetto sviluppato su di uninedita piattaforma Delta II che farà da base anche alla quarta generazione di Opel Astra. La nuova Lacetti Premiere rispetto alla precedente serie abbandona la carrozzeria cinque porte per adottare un più tradizionale schema a 3 volumi berlina con quattro porte.

Nel 2011 esce di produzione, abbandonando anche in Corea il marchio Daewoo e sostituendolo con quello Chevrolet, ormai mondiale.

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →